Il vetro

Il vetro è un materiale costituito da derivati del silicio, un elemento chimico presente nella crosta terrestre e caratterizzato da fragilità e trasparenza.

IL VETRO NELLA STORIA

 Il primi monili e intarsi in vetro provengono dalla Mesopotamia e risalgono addirittura al millennio III a.C.
Una prima vera industria nacque in Egitto e si diffuse in tutto il bacino del Mediterraneo.

L’ ARTE DEL VETRO SOFFIATO

Questo processo di diffuse nel I secolo a.C.,con centri di riproduzione in Siria e soprattutto in Alessandria d’Egitto.Nel III secolo d.C. la trasparenza aveva già raggiunto un livello altissimo.

Il processo di lavorazione del vetro
E’ costituito da quattro operazioni distinte: FUSIONE del materiale in forno;
FORMATURA dell’oggetto per mezzo della soffiatura (se cavo), pressatura e centrifugazione;RICOTTURA per poter apportare i trattamenti di finitura;
FINITURA vera e propria, che consiste in smerigliatura, molatura, eventuale piegatura, tempra e taglio.

Venezia e i segreti dell’arte vetraria
Nel 1271, il governo della Repubblica di Venezia proibì l’importazione di vetri dall’estero negando ai vetrai stranieri la possibilità di operare in città.
Pochi anni dopo le vetrerie vennero tutte spostate nell’isola di Murano per evitare incendi.

A cura di Christian